Cabomba aquatica

aggiornato il
Cabomba aquatica: una bellissima pianta per l'acquario di acqua dolce, crescita rapida e rigogliosa se ben nutrita
Cabomba aquatica (Alex Popovkin, Bahia, Brazil / CC BY)

Cabomba aquatica: pianta di crescita rapida se trova le giuste condizioni cresce rigogliosa e folta: fondo ricco di sostanze nutritive: luce intensa: CO2.


Distribuzione in Natura

Cabomba aquatica è una pianta molto apprezzata dagli appassionati che la coltivano volentieri e con soddisfazione in acquario di acqua dolce.

Trova la sua diffusione in differenti regioni del Continente Sudamericano.

Cresce in ruscelli con acqua tenera, limpida, e mossa da una leggera corrente; bene anche in acquario, mantenere similari caratteristiche, e parametri chimico-fisici dell'acqua simili, se vogliamo farla crescere al meglio.

Morfologia della pianta

Pianta che ama vivere quasi esclusivamente sommersa, come si comprende anche dal nome, nonostante queste piante prettamente acquatiche, si trovino anche a sopportare periodi di siccità, durante i quali si adagiano sulla superficie dell'acqua, poca, che hanno a disposizione.

In natura, raggiunge ragguardevoli dimensioni in altezza, arrivando a crescere fino ad un metro e mezzo.

La conformazione del lembo fogliare, è definita reniforme, azzardando una descrizione nostrana, si possono descrivere come delle mezzelune disposte in modo antistante tra loro, su cui trovano spazio le sottili foglie filiformi, anche se piuttosto consistenti, nonostante la loro esigua grandezza.

Sempre restando in ambito nostrano, le foglie mi ricordano gli aghi di pino.

Il colore

La colorazione della Cabomba aquatica può variare sensibilmente da un verde carico, al rosso ruggine molto appariscente, in base ovviamente all'intensità luminosa che riceve.

Coltivazione in acquario

La rosa delle foglie, può raggiungere un diametro di 7, 8 cm; ho constatato personalmente che, con CO2, e senza, la differenza delle dimensioni e dello sviluppo della pianta, è davvero lampante.

Il fusto raggiunge altezze rispettabili anche in vasca, ha un diametro che può arrivare a svilupparsi fino a 4, 5 mm di diametro, ed anch'esso consistente, tenendo sempre conto delle proporzioni della pianta.

Importanza della somministrazione di CO2

Una buona somministrazione regolare di anidride carbonica, riesce davvero a fare la differenza per la coltivazione ottimale della specie, e deve essere supportata da un'efficiente intensità luminosa, indipendentemente dal colore delle foglie, che si presenti verde o tendente al rosso.

Il materiale di fondo, è importante sia ricco di sostanze nutrivive; questa pianta cresce rapidamente, e così facendo porta via eventuali sostanze in eccesso, che potrebbero causare la proliferazione indesiderata delle alghe.

La carenza di CO2 può rallentare la crescita fino al deperimento della pianta, anche se l'intensitĂ  luminosa risulta adeguata.

Importante un lieve ma costante movimento dell'acqua

Prendendo spunto dalle condizioni climatiche del suo habitat, e come spesso si rivela opportuno con piante dalle sottili foglie filiformi, un lieve ma costante movimento dell'acqua creato da una leggera corrente, aiuta a mantenere pulite le foglie, è importante.

Parametri chimico-fisici dell'acqua

Tutto sommato, non risulta essere una pianta troppo esigente e difficile nella sua coltivazione, affatto:

1) buona illuminazione;

2) acqua tenera (3, 5° dGH);

3) leggermente acida (pH 6,5);

e regolare erogazione di anidride carbonica, sono fattori che contribuiscono in maniera determinante alla crescita di robusti esemplari; se così è da sfoltire piuttosto spesso, e regalarne diverse piante, che andrebbero altrimenti a riempire davvero la vasca, che ospita Cabomba aquatica.

La mia esperienza

Scrivo queste cose, per aver constatato personalmente l'esperienza, e come per molte altre specie di piante, non ha mezze misure: o cresce bene, rapida e rigogliosa, oppure rallentando troppo la sua crescita, non rispettando le sue esigenze, deperisce rapidamente, gli internodi tra le foglie sono parecchio allungati se manca luce, ed il lembo fogliare è piccolo e poco sviluppato.

Vale la pena di dedicare lei le giuste attenzioni che merita: splendidi esemplari di questa pianta, dalla colorazione di un bel rosso ruggine intenso, risultano un punto di richiamo altamente decorativo per ogni acquario.


 

Vuoi cercare un articolo?