✔ aggiornato il
Le lampade HQL ai vapori di mercurio per l'acquario di acqua dolce sono indicate per vasche scoperte ed hanno un'efficace intensità luminosa
Le lampade HQL hanno notevole intensità luminosa

Le lampade HQL ai vapori di mercurio si usano in acquario dove si desidera una folta e rigogliosa vegetazione nella vasca scoperta.
In caso invece di vasca coperta, si possono tranquillamente utilizzare lampade tradizionali e sempre efficaci come quelle al neon, oppure e led, più recenti.

Caratteristiche delle lampade HQL

Le lampade HQL ai vapori di mercurio, come quelle al neon o HQI (vapori di alogenuri metallici) rientrano nella categoria di lampade a scarica.

Impiegando vapori di mercurio l'efficienza luminosa di questo tipo di lampada risulta particolarmente potente e prolungata nel tempo (rapporto quantità di luce erogata/tempo di impiego), e rappresentano una soluzione interessante per illuminare gli acquari scoperti.

Vengono messe in commercio fornite di plafoniere e supporti, ovviamente il loro costo è molto maggiore rispetto ai tradizionali tubi al neon.

Intensità luminosa delle lampade HQL

L'intensità luminosa delle lampade HQL, risulta inferiore se paragonata a quelle al neon, od alle lampade HQI, o LED.
È corretto però dire che, avendo a disposizione una o più lampade la cui potenza arriva a 125 watt, è più che sufficiente per quasi qualsiasi acquario di acqua dolce.

La luce necessaria al corretto sviluppo delle piante, è definita luce calda, in base alla quantità di colore emesso dalla lampada stessa.

Lo spettro luminoso della lampade in acquario di acqua dolce, di qualunque tipologia siano, è sempre corretto che non vada oltre 6.200 kelvin, anche se acquistando prodotti specifici per utilizzo in acquario, da venditori specializzati, è ben difficile non acquistare il prodotto idoneo.

Reattori con potenziometro per regolare la potenza erogata

I reattori delle lampade HQL racchiudono al loro interno uno speciale potenziometro in taluni casi (ed è molto meglio che sia presente), che permette di impostare la potenza della lampada, come ad esempio in quelli che avevo io, da 80 a 125 watt.

Nel caso si decida di acquistare queste lampade risulta cosa saggia acquistare un reattore di questo tipo, che permette in tutta facilità di cambiare la potenza erogata dalle lampade e la conseguente intensità luminosa, a secondo delle esigenze di luce delle piante in acquario, che in base a quantità e specie presenti, possono differenziarsi nel tempo.

Costo e durata delle lampade HQL

Le lampade HQL hanno costi maggiori rispetto ai tradizionali ma sempre concreti ed efficaci tubi al neon, anche in termini di consumo di energia elettrica: la durata delle HQL però risulta di parecchio maggiore rispetto ai tubi al neon.

Sono in grado infatti di mantenere per lungo tempo un'ottima intensità luminosa, circa il doppio del tempo di una lampada al neon.

La loro efficacia e sicurezza sono state dimostrate nel tempo, ed il loro utilizzo in acquario scoperto ha fornito ottimi risultati, per quanto mi riguarda.

Io avevo 2 lampade HQL da 125 Watt cadauna, che impiegavo sopra una vasca di 200 litri netti, in una zona dell'acquario utilizzavo l'illuminazione a 125 Watt e nell'altra 80 Watt.

Esistono supporti diversi per gusto ed esigenze, che possono integrarsi in qualsivoglia arredamento: supporti a parete, a soffitto, o da fissare al mobile dell'acquario stesso.

Calcola i costi di acquisto e del consumo elettrico

Fatti i dovuti conti, economici e non, poi sta a te scegliere i pro e i contro, se in acquario scoperto utilizzare lampade HQL o HQI, o quelle LED; la qualità e l'efficienza non sono messe in discussione, si tratta di prodotti qualitativamente apprezzabili e ormai ampiamente collaudati.

Ogni dispositivo elettrico ed elettronico, ed ogni lampada, mostrano sulla confezione il preciso consumo, tieni a mente che l'illuminazione con le lampade in acquario dovrà funzionare non meno di 10 ore al giorno, per un acquario colmo di piante.

 

Felice Amadeo

af1.it è mantenuto dalla mia passione.
Se vuoi sostenere af1.it dai il tuo contributo.
PayPal.me af1it

Se qualche articolo ti è piaciuto e vuoi dare un contributo, ti ringrazio.

Tanti anni fa, quando c'erano ancora le lire, un bravo artista di strada, terminata la sua esibizione di giocoliere disse alla folla intorno: se il mio spettacolo vi è piaciuto, dimostratemelo, se non vi è piaciuto scrivetelo su “un deca…”

(un deca, le vecchie 10.000 lire…)
So smile & stay in touch !!!

Top